Pratiche altrove

Pratiche altrove Abitate in Italia ma venite da altre parti del mondo?
Raccontateci come si vive la maternità e la paternità negli altri paesi.
Siete italiani/e e siete stati testimoni di "pratiche altrove" riguardo alla gravidanza, il parto e l'accudimento del neonato, potete scriverci e pubblicheremo i vostri racconti!

Scrivete a info@mondo-doula.it



Articoli di questa rubrica
19-07-2015

Rituali per la maternità

In ogni società la nascita viene affrontata con una serie di rituali, ricchi di implicazioni simboliche, che hanno la funzione sia di sedare l’ansia connessa a questo evento, sia di trasmettere i valori dominanti in quella cultura. Le pratiche della nascita si configurano come “riti di passaggio” in quanto sono finalizzate ad accompagnare la donna nella transizione alla maternità.

19-07-2015

Il rituale della nascita a Nimkhera in India centrale

Da una ricerca sul campo svoltasi negli anni 60-70 a Nimkhera, un villaggio del Madhya Pradesh (India centrale), condotta da Doranne Jacobson per studiare i rituali indiani della nascita, uno studio antropologico sui contesti sociali e religiosi della maternità.

19-07-2015

Modelli di allattamento: Le Madri Tamang in Tibet

Le madri Tamagni del Nepal rurale offrono un interessante esempio di conciliazione tra allattamento, lavoro e modelli culturali. Là dove un´intera società lavora a favore dell´integrazione e per la non esclusione della madre che allatta.

19-07-2015

Incontro con una guaritrice africana

A Pontedera l´11 settembre 2009 ho potuto incontrare una guaritrice africana proveniente dal Mali insieme alla delegazione di guaritori africani ospite di un convegno sull´incontro tra le culture.

19-03-2013

Facciamolo con il rebozo !

L´utilizzo del rebozo nella nostra storia Il Rebozo è stato utilizzato in Messico dalle ostetriche tradizionali da tempi ancestrali per dare conforto alla donna incinta quando sente dolore, è scomoda o per favorire il parto “cambiando posizione” al bambino.

18-03-2013

Il brodo di pollo della puerpera, un toccasana interculturale

In tutto il mondo troviamo l´uso del miracoloso brodo di pollo o di gallina come toccasana in puerperio...

12-03-2013

Gravidanza, parto e dopo parto presso i Nativi Americani

Se ti sdrai, il tuo bambino non verrà mai fuori (proverbio indiano)

12-12-2011

Pratiche tradizionali che riguardano la maternità in Maghreb

Un pomeriggio sono stata dalla mia amica Fatima a bere un tè e mi ha raccontato un po´ di pratiche tradizionali del magreb in ambito maternità. Trascrivo quello che mi ha detto lei con gli interventi di Zied, suo marito, che ogni tanto si beccavano per rivendicare l´appartenenza del rito al Marocco, paese di lei o alla Tunisia, paese di lui. Le parole in arabo le ho trascritte fidandomi delle mie orecchie, quindi non garantisco nulla!

07-11-2011

Nascere in Etiopia, gli Hadya

Presso la tribù etiope degli Hadya, i tabù alimentari servono a impedire che gli spiriti maligni minaccino la madre e il bambino.

01-08-2011

Semi di papavero contro i jiin del puerperio

In tutte le culture vi sono credenze che sostengono pratiche di protezione e accudimento durante il puerperio. In Turchia...

20-06-2010

Acqua per i nostri cuori, Cibo per le nostre anime, Fuoco per le nostre menti

Dal materiale divulgato da Robin Ibu Lim durante il summit mondiale della nascita a Damanhur, un lungo articolo di riflessione sui significati delle pratiche rituali nell´accompagnamento alla nascita nella spiritualità balinese."

21-02-2010

Sobonfu E. Somé, la custode dei riti

Sobonfu E. Somé è una donna del Burkina Faso ed appartine alla tribù dei Dagara. Il Burkina Faso uno dei paese più povero del mondo è uno dei più ricchi a livello spirituale e tradizionale. Dalla sua nascita Sobonfu è stata designata a portare i riti del suo popolo nei paesi occidentali. Infatti, il suo nome Sobonfu significa “custode dei riti”. Gli anziani della tribù Dagara le hanno imparato dalla prima infanzia i vari riti d’iniziazione e le hanno dato il compito di insegnare l’antica saggezza, i rituali e le tradizioni. Oggigiorno Sobonfu E. Somé vive in California e viaggia il mondo per conferenze e seminari.

22-05-2009

Prepararsi al concepimento nelle diverse culture

L´educazione inizia prima della nascita, sostiene Aivanhov, i genitori “bisogna che si preparino prima della nascita o ancora meglio, prima del concepimento. E´ allora che ha inizio la vera educazione, quella potente, efficace, reale, indistruttibile”

22-05-2009

Blessingway

Un rito di passaggio navajo, che può essere dedicato alla donna incinta che sta per partorire e passa dall´essere donna all´essere madre.

11-03-2009

Doule a Salvador do Bahia - parte prima

Silvia Zoppei ci invia la testimonianza del suo incontro con le doule brasiliane...

02-09-2008

Lo "sperma musicale" degli aborigeni australiani

Copio qui di seguito un brano tratto da "le vie dei canti" di Bruce Chatwin pubblicato da Adelphi pag.85: "I primi viaggiatori riferirono che gli aborigeni non collegavano il rapporto sessuale al concepimento:una prova, se prova mancava, della loro mentalità irrimediabilmente "primitiva", Naturalmente questa era un´assurdità:un uomo sapeva benissimo chi era suo padre. Tuttavia esisteva in aggiunta una sorta di paternità parallela che legava la sua anima a un punto particolare del paesaggio.